Info & Booking +39 095 89 97 140

Trapani

Trapani.  Le meraviglie della Sicilia Occidentale

Scoprire la Sicilia così vicina al Nord-Africa, dalla luce particolare che a Trapani scopre le navi che lasciano il porto, vicinissimo al particolarissimo centro storico. La città dei due mari ( il Tirreno e il Mediterraneo che imbocca il Canale di Siclia) è ricca di tesori artistici e tradizioni locali come il museo “Pepoli” e la “Via Crucis” della Settimana Santa con i suoi “Misteri” unici al mondo, per citarne un paio.  A pochi chilometri la famosa cittadella medievale di Erice: il panorama della valle e delle Isole Egadi dal suo ampio castello arroccato in alto è impareggiabile e completa il primo magico contatto con questo territorio; oggi la cittadina è luogo d’incontro per importanti convegni scientifici, ma anche per gli amanti della musica medievale. Da non perdere una visita alla vicina Segesta luogo incredibilmente affascinante; dal suo Teatro Greco sembra avvistare navi Fenice in arrivo per nuove conquiste e nel vicino, leggendario Tempio il tempo sembra si sia arrestato. La Fenicia “Motia” (Isola di San Pantaleo), si può raggiungere attraverso la“Via del Sale” un luogo che la natura e l’uomo hanno plasmato ad arte; questo uno dei luoghi di Marsala dove storia e vino sono legati indissolubilmente da secoli. L’incanto continua più a Sud: Mazara del Vallo, città del primo parlamento Normanno dalla storia interessante, che si apprende attraverso i suoi monumenti o il suo quartiere tunisino e il suo importante porto oppure, ancora, ammirando il  “Satiro danzante” all’interno del suo museo . In questo luogo ci si immerge  nel  Mediterraneo vero e profondo. Il cous-cous (generalmente di pesce) qui è una vera prelibatezza e in pochi chilometri si raggiunge la meraviglia archeologica di Selinunte, , sospesa tra cielo e mare, che facilmente rimane nel cuore dei visitatori. Nell’area di Trapani insistono molte riserve naturali come l’area Marina Protetta dell  Isole Egadi o la “Riserva dello Zingaro”  molto vicina alla spiaggia di San Vito Lo Capo, dove il piatto tipico della provincia, il cous-cous, è diventato il protagonista del festival gastronomico annuale, un’importante evento che ospita i migliori chef mediterranei. Le Isole Egadi sono un gruppo di cinque isole: Favignana, Levanzo, Marettimo e le isole più piccole di Formica e Faraone. Già abitate nell’era preistorica, erano parte dell’attuale Sicilia; molte le sorprese e le bellezze di queste isole che attendono solo di essere scoperte.