Info & Booking +39 095 89 97 140

Palermo

Palermo – Meraviglie Arabo-Normanne (Patrimonio U.N.E.S.C.O.) Palermo – Monreale – Cefalù

Sono emozioni forti quelle che vi attendono nel vostro viaggio verso Palermo, l’emozione di entrare nei luoghi della storia: camminare tra le vie che ospitarono l’infanzia di Federico II di Svevia (Stupor Mundi), dopo il dominio Arabo scalzato dai Normanni e che, più tardi, succedutisi Angioini, Aragonesi Borboni, contribuirono all’ Unità d’Italia. E’ la città monumentale per eccellenza della Sicilia e preserva tesori realmente unici: la Cappella Palatina e la Cattedrale e ad essi si aggiungono il Palazzo d’Orleans, San Giovanni degli Eremiti e, ancora, la splendida Santa Maria dello Spasimo, recuperata dal degrado e che si offre oggi quale luogo di attività culturali di ogni genere, quasi fosse sospesa tra terra e cielo; da non mancare la visita della vicina Monreale con il suo Duomo (prima grande opera voluta dai Normanni) e lo splendido chiostro. Impossibile enumerare i monumenti e le affascinanti dimore storiche, collocare nella giusta misura la ricchezza e il valore dei tesori di musei, pinacoteche, biblioteche e giardini. Palermo è città da vivere, nelle mille sfaccettature e contraddizioni che la caratterizzano, nel suo folklore accompagnato dalla gentilezza dei suoi abitanti; scoprirla è un piacere tra i mercati della “Vucciria” di giorno o in serate estive coperte di stelle tra i monumenti del centro. Da non mancare, inoltre: l’ Orto Botanico, una visita all’antica Solunto, alle ville di Bagheria, al Bosco della Ficuzza, il mare di Mondello con le sue ville Liberty e di Sferracavallo, piccolo centro di pescatori della Riserva Naturale di Capo Gallo e ,ancora, una visita al Castello di Caccamo e alla celebre Cefalù, splendido centro arroccato sul Tirreno, con il suo Duomo (inserito nell’ Itinerario Arabo-Normanno), dal magnifico panorama e punto di partenza per entrare e sostare nel “Parco delle Madonie”, dove sembra che il tempo si sia fermato per regalarci il sapore dei piaceri antichi. Gli eventi tradizionali Religiosi nella zona di Palermo sono le celebrazioni dedicate alla Patrona della città di Palermo, Santa Rosalia, (“U Fistino”) nel mese di luglio e le cerimonie della Pasqua di Piana degli Albanesi (dalla domenica delle Palme fino al lunedì di Pasqua)  uniche al mondo. Per il piacere del palato piatti tipici da non mancare, tra gli altri,  la pasta con le sarde, la “sbobba” (piatto a base di peperoni), le celebri “panelle” (farina di ceci fritta) e la rosticceria (arancini e sfincioni); tra i dolci i cannoli i gelati  e la tradizionale, inimitabile “cassata siciliana”.